Moscato d’Asti DOCG

6,30 

Categorie: , ,

L’uva Moscato ha trovato la sua casa ideale in una vasta zona collinare di 52 piccoli paesi che attraversa tre province del sud Piemonte, ma l’ultima ricerca scientifica ci dice che il moscato era in realtà la prima uva coltivata, la progenitrice di tutta la viticoltura, dalla quale sono via via derivate tutte le infinite varietà oggi conosciute.
L’uva viene ancora pigiata come si faceva nel seicento, con pigiatrici a rullo per una spremitura soffice, e subito vengono separate le parti solide, bucce e graspi, con torchi a delicata pressione per rispettare l’integrità degli acini.
Il succo ottenuto viene quindi trasferito in recipienti di acciaio inox, dove viene mantenuto a basse temperature per impedire la fermentazione.
Ci sono diverse occasioni per bere un Moscato d’Asti: è perfetto per celebrare una ricorrenza e festeggiare, oppure dopo una buona cena in ogni giorno della settimana, per via della sua bassa gradazione alcolica, il sapore fruttato e fragrante, e soprattutto, quell’aroma muschiato dell’uva di origine.

Informazioni aggiuntive

Vitigno

100% uve Moscato bianco

Colore

giallo dorato tenue con riflessi paglierino

Profumo

fruttato, con sentori di miele, salvia e muschio

Sapore

dolce, fruttato, ricorda la fragranza dell’uva di provenienza

Temperatura di servizio

6° C

Quantità

0,75 cl

Abbinamenti

Perfetto con pasticceria secca, torta di nocciole, dolci Natalizi come il panettone.

Vinificazione

Parziale fermentazione in vasche d’acciaio a temperatura controllata, filtrazione, seconda fermentazione in vasca e imbottigliamento.

Acquista in totale sicurezza su Olio Abbo:

 Spedizione gratuita sopra i 30 euro

 Reso garantito.

 Paga con i metodi di pagamento sicuri: Paypal, bonifico, contrassegno.

0
X